“Volevo dare ai miei clienti qualcosa in più, sempre nell’ambito dell’eleganza e dell’esclusività”, spiega Domenico Lisciotto. “Questa scelta si deve al fatto che oggi ci si orienta sul connubio tra antico e moderno, sull’accostamento degli arredi di un tempo con quelli di design”. Tale convinzione ha ispirato le ambientazioni realizzate nelle varie stanze della residenza di Marsan. “Qui le cucine si possono vedere come se fossero in una casa elegante”.